+ 39 071 501351

Elisa Magrini Personal Assistant

Via XXIX Settembre, 16 Ancona

Categoria: Uncategorized

2 Set

Tra poco iniziano le scuole.

Nella sua carriera non ha centrato 9000 tiri a canestro e ha perso 300 partite: pensi che sia stato un pessimo giocatore? Direi proprio di no, parlando di Michael Jordan! Questi, in un’intervista, affermava: “Ho sbagliato molte volte, per questo alla fine ho vinto tutto quello che c’era da vincere”, passo dopo passo: non conosco […]
2 Ago

Agosto banca mia non ti conosco!

Sei scontento della tua banca? Ti sei accorto che ti sta addebitando troppe commissioni? Non sai di preciso cosa ti sta proponendo per i tuoi risparmi? Non hai più nessuno che ti segue o hai difficoltà a parlare anche solo al telefono con la Consulenza? Non è colpa tua se fai fatica a trovare qualcuno […]
2 Ago

La mia storia

Dopo aver conciliato per alcuni anni studio e lavoro, e conseguito la Laurea in Economia, pensai che fosse il momento di mettere in atto un cambiamento straordinario nella mia vita. Era il 1991 e si sentiva parlare di una professione dinamica ed innovativa, già molto nota nei paesi anglosassoni, così decisi di immaginarmi con una […]
15 Mar

NO PANIC

<Da quando svolgo l’attività di Consulente Finanziario, cioè dal 1992, è la prima volta che in un periodo di crisi dei mercati non mi è possibile incontrare di persona i clienti, perché c’è un’altra crisi, più importante, quella sanitaria! 
8 Feb

Incertezza e Rischio

Come già enunciato in un precedente articolo, in Italia la liquidità dei depositi e conti correnti bancari ha raggiunto 1.400 miliardi di euro. Ancora una volta, questo dato conferma che non è la pianificazione a guidare le decisioni finanziarie e di investimento del risparmiatore italiano, ma la paura degli imprevisti, del “non si sa mai”. […]
30 Giu

La Consulenza Patrimoniale

In considerazione della molteplicità dei temi  dei quali si occupa, la Consulenza Patrimoniale, cioè quella materia che tratta gli argomenti della pianificazione del patrimonio finanziario, assicurativo, immobiliare, aziendale, della ridefinizione delle quote di proprietà ai fini fiscali e successori, nonché del trasferimento dei rischi collegati ad essi ed al capitale umano, per sua stessa definizione, […]
15 Nov

Il costo del “fai da te”

Prendo spunto da un articolo del Prof. Paolo Legrenzi, Docente di Psicologia Cognitiva presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, pubblicato il 15 febbraio 2018 sulla Rubrica “I Soldi in Testa”, per analizzare alcune cattive abitudini, che mettono frequentemente a rischio i risparmi degli italiani. Legrenzi parla di azioni che impariamo un po’ alla volta e che diventano abitudini o persino automatismi, i quali, una volta codificati e fissati in memoria, sono ardui da disimparare o eliminare. Il vantaggio di aver fissato delle azioni in memoria è grande: possiamo eseguire lavori di routine pensando ad altro o compiendo contemporaneamente azioni diverse, come parlare al telefono (se in viva voce!) e guidare l’auto, riuscendo, al contempo, a decifrare la segnaletica stradale. L’evoluzione ha dotato di questa capacità anche altre specie, tra cui i ratti. Questi, imparate delle sequenze in laboratorio tramite condizionamento, le eseguono successivamente in maniera abitudinaria.